Benessere & bellezza / Agosto 7, 2020

Rimedi naturali contro la febbre

I mesi invernali, gli sbalzi di temperatura o i cambi di stagione sono le principali cause dei malanni dei nostri bambini, la febbre in primis. Naturale reazione del corpo in difesa contro le infezioni, la febbre può risultare particolarmente fastidiosa, specie per i più piccoli. Come possiamo dar loro sollievo senza ricorrere all’uso di medicinali?

Ecco qualche consiglio per te.

  • Non coprire troppo il bambino e assicurati che beva molta acqua. Nei bambini la febbre ha un effetto disidratante, che è importante contrastare con la dovuta assunzione di liquidi. In alternativa all’acqua puoi optare per succhi e spremute: saranno senz’altro più graditi.
  • Non tenerlo necessariamente a letto, ma sii certa che gli ambienti dove si trova siano alla giusta temperatura, per evitare colpi di freddo.
  • Se la febbre è alta, prova con le spugnature: su polsi, fronte e caviglie, con bende fresche oppure imbevute di acqua e aceto.
  • Se il bambino ha il naso chiuso, sfrutta l’azione del vapore con una doccia molto calda oppure prepara un ottimo brodo di pollo: risultato garantito!
  • Un cucchiaino di miele lenisce la tosse, è dolce al palato e non darà fastidio al piccolo. Molto meglio di sciroppi poco gradevoli.
  • Gargarismi con acqua salata costituiscono un rimedio perfetto contro il mal di gola, ovviamente per i più grandicelli.
  • Affetta una patata e immergi le fette nell’aceto per una decina di minuti. Riponi le fette sulla fronte e copri con un panno: in 20 minuti la febbre sarà già scesa di qualche grado.
  • Sempre contro la febbre, quando è l’ora del bagnetto, aggiungi all’acqua un mezzo cucchiaio di aceto.
  • Una fetta di cipolla cruda o una fettina di limone sotto ai piedi: avvolgi il piccolo in una coperta calda e aiutati con i calzini di lana. Magari può risultare un po’ fastidioso, ma si tratta di un rimedio della nonna efficace.
  • È importante che il piccolo abbia una giusta alimentazione: assicurati che mangi molta frutta e verdura.

Quando ha la febbre, il bambino ha poche energie ed è giù di morale. È importante che tu non faccia sentire troppo la tua preoccupazione: cerca di distrarlo con giochini semplici, che non lo facciano stancare, cartoni animati o, perché no, raccontagli una bella favola. Non dimenticare di consultare sempre il pediatra e di tenere di riserva questi utili rimedi naturali.

E tu, conosci qualche altro rimedio della nonna da svelarci?

Raccontaci.

Comments (0)

Leave a Reply