Eventi

Torna la Festa della Pasta a Gragnano. Dall’8 al 10 settembre

Festa-della-Pasta
Foto del profilo di Malvarosa
Autore Malvarosa

Avrà inizio domani, venerdì 8 settembre, la Festa della Pasta di Gragnano, la straordinaria rassegna articolata su tre giornate, che vedrà come protagonista assoluta la pasta. Per tutto il week end, nella centralissima via Roma, grandi chef realizzeranno creazioni ispirate al meglio della tradizione campana, utilizzando i prodotti di eccellenza degli 11 pastifici del Consorzio Pasta di Gragnano IGP.

A inaugurare la manifestazione, domani alle ore 20,  una serata dedicata alla pasta al pomodoro, che vedrà la partecipazione dei migliori produttori campani. Sabato 9 settembre, invece, sarà la volta di un must della cucina campana: la pasta del giorno dopo. La manifestazione si chiuderà domenica a pranzo con due intramontabili della tavola partenopea delle feste, la Genovese e il Ragù.

La cerimonia conclusiva della manifestazione sarà affidata agli chef Alfonso Caputo, Peppe Guida e Alfonso Iaccarino, testimonial della Pasta di Gragnano IGP nel mondo.

Ricco anche il calendario degli spettacoli che si terranno nello stadio di Gragnano al termine delle degustazioni, a partire dalle 22 e che vedranno la presenza di artisti di strada e di ospiti di fama nazionale. Venerdì sera, salirà sul palco il comico napoletano Simone Schettino e, a seguire, il giovane ballerino tedesco Sven Otten. Sabato sera, invece, i riflettori saranno per il grande cantautore e sassofonista, Enzo Avitabile e le sue melodie afro-americane.
I protagonisti delle serate e le loro proposte

Venerdì 8 settembre

“Spaghetti aglio e olio, pomodoro San Marzano e basilico”, Alfonso Caputo, La Taverna del Capitano

“Candela laccata di zuppa forte, yogurt di bufala e finochietto”, Luigi Salomone, Piazzetta Milù

“Pasta al pomodoro d’oro”, Giulio Coppola “La Galleria”

“Mischiato leggero con pomodori lampadina, raviulillo e friselle”, Andrea Napolitano, Il Bikini

“Il sole nel piatto”, Giacomo De Simone, Le Axidie

“Pasta mista con fagioli arrecanati e ‘nduja”, Mario Cinque, Yacht Club di Castellammare di Stabia

 

Sabato 9 settembre

“Rigatoni alla norma affumicati” Peppe Guida, Osteria Nonna Rosa

“A Frittat e maccarun” Giovanni Sorrentino, Gerani

“Pasta e patate? Molto meglio il giorno dopo!”, Vincenzo Vaccaro, Cucina 82

“Spaghetti alla Scammarro” Pasquale Torrente, Il Convento di Cetara

“Mezzi rigatoni con pomodorini gialli, spadino fresco, capperi disidratati e sfusato amalfitano”, Michele Deleo, Palazzo Avino

“O’ raù scarfato”, Vincenzo Maresca, ll Cellaio

 

Domenica 10 settembre

“La Genovese”, Alfonso Caputo, Taverna del Capitano

“Il Ragù”, Peppe Guida, Osteria Nonna Rosa

 

Il ticket menu è di 5 euro e include un primo piatto a scelta e una bottiglia d’acqua. L’accesso agli spettacoli è libero.

 

Torna la Festa della Pasta a Gragnano. Dall’8 al 10 settembre ultima modifica: 2017-09-07T13:12:10+00:00 da Malvarosa

Autore

Foto del profilo di Malvarosa

Malvarosa

Leave a Comment