Carne Ricette Secondi

Filetto al pepe verde

filetto-pepe-verde

Il filetto al pepe verde è un grande classico della cucina italiana. Qualche anno fa era di gran moda su tutte le tavole raffinate, oggi è considerato un po’ âgé, un tantino superato. Invece è ancora un piatto straordinario: gustoso e molto scenografico. Ideale se accompagnato con un contorno di asparagi di stagione.

Ingredienti:

4 fette di filetto di manzo (150 g ciascuna)

1 rametto di rosmarino

60 ml di panna fresca

1 bicchierino di Cognac

50 g di pepe verde (fresco o in salamoia)

20 g di burro

sale

filetto-steccare

Procedimento:

  1. Pestate grossolanamente il pepe verde in un mortaio o con un batticarne.
  2. Poggiatevi sopra i filetti e pressate leggermente con le mani, in modo da far aderire bene il pepe alla carne, su entrambi i lati.
  3. Sciogliete il burro in una padella. Alzate la fiamma e fate scottare i filetti da tutti i lati per circa 3-4 minuti per una cottura al sangue, 5-6 minuti per una cottura più decisa.
  4. Bagnate con il Cognac e infiammate, ruotando la padella sul fornello, oppure, avvicinando un fiammifero acceso al fondo di cottura. Ovviamente fate attenzione a non scottarvi mentre fate questa operazione.
  5. Non appena la fiamma si sarà spenta, trasferite i filetti nei piatti (possibilmente caldi).
  6. Versate nella padella la panna, mescolate al fondo di cottura e fate addensare per qualche minuto.
  7. Servite il filetto irrorandolo col fondo di cottura alla panna.

filetto-pepe-rosa

Filetto al pepe verde ultima modifica: 2017-04-22T07:30:02+00:00 da Rossella Guarracino

Autore

Foto del profilo di Rossella Guarracino

Rossella Guarracino

Leave a Comment