Daily News

Le sogliole di Picasso

picasso
Foto del profilo di Massimo Verde

Pablo Picasso è considerato uno dei maestri della pittura del XX secolo.
Un giorno dichiarò: “A dodici anni sapevo disegnare come Raffaello, però ci ho messo tutta una vita per imparare a dipingere come un bambino.”
Ad un uomo che lo accusava di dipingere come un bambino di cinque anni il pittore rispose: “Magari potessi!”
Picasso odiava l’inverno e amava l’estate; amava la casa piena di bambini che per lui erano fonte perenne di ispirazione. Picasso sosteneva che: “…tutti i bambini sono artisti, il problema è rimanere artisti una volta cresciuti…, io ci riesco attraverso loro, li guardo e vedo già i quadri che andrò a dipingere.”
E ancora: “Alla fine, il tavolo si libera velocemente, e mentre bevo il caffè i ragazzi disegnano, a volte ungendo la carta con le mani ancora sporche del pranzo. Imitano il padre pittore, pensano loro, non sanno che sono io quello che guarda e che avidamente si ispira.”
Picasso per tutta la vita ha avuto una predilezione per le sogliole cucinate da Lisette: “E’ lì che mi aspetta, da sempre, il mio piatto preferito, la ‘sole aux fines herbes’, che profuma come i campi de la provence nel pieno dell’estate. Le cucinava Lisette, e poi le portava a mia madre, per il mio Pablito, diceva; Antoine, suo marito, era un pescatore e abitavano nella casa di fianco alla nostra, lui mi ha insegnato che il pesce si mangia con le mani, e sono più di 50 anni che lo mangio in quel modo.”
Ricordiamo questo artista geniale con le sue sogliole preferite.

Le sogliole di Picasso ultima modifica: 2016-10-21T09:00:25+00:00 da Massimo Verde

Autore

Foto del profilo di Massimo Verde

Massimo Verde

Leave a Comment