Interviste

Pranzo in ufficio: idee per la schiscetta perfetta

med103160_1007_vegie_chili_vert
Foto del profilo di Anna
Autore Anna

Come organizzarsi per la pausa pranzo in ufficio e quali pietanze preferire. Ce ne parla Chiara Setti.

Molto spesso gli impegni di lavoro impediscono di tornare a casa per la pausa pranzo, obbligandoci a consumare un pasto veloce direttamente in ufficio o al bar. Il risultato?  La nostra dieta ne risente per il consumo di cibi poco salutari e, con essa, la nostra linea, specie se consideriamo il fatto che rientrando a casa, all’ora di cena, siamo assaliti dalla fame e ci buttiamo qualsiasi cosa ci capiti a tiro.

Un pizzico di organizzazione e alcune idee semplici e sfiziose ci permettono di realizzare  delle ricette pratiche, buone e sane da portare al lavoro. Autrice del blog La cucina dello stivale, Chiara Setti è attenta alle esigenze di chi non rinuncia a una pausa pranzo gustosa: vi basterà dare uno sguardo alla sua rubrica dedicata al pranzo in ufficio per trovare proposte che manderanno in pensione in classico panino (http://www.lacucinadellostivale.ifood.it/category/pranzo-in-ufficio).

I consigli per gestire al meglio la pausa pranzo
Dare un confine ben preciso alla pausa pranzo, staccando dalle mansioni che si stanno svolgendo, permette al corpo e alla mente di rigenerarsi: “non mangiate davanti al pc”, consiglia Chiara, “ricavatevi uno spazio e apparecchiate con una tovaglietta e posate, in modo da staccare completamente per un po’”.

La praticità è d’obbligo: “prediligete cibi leggeri, da mangiare freddi o da riscaldare nel microonde senza il rischio che scuociano, come frittate, insalate di cereali, zuppe o sformati di verdure”.

Ricordate, infine, di rispettare anche gli spazi altrui, per cui “evitate cibi troppo odorosi come pesce o cavoli. I vostri colleghi potrebbero non apprezzare!”

Le 4 pietanze da preferire per la schiscetta

Insalate

“Le insalate da condire al momento sono perfette per un pranzo leggero ma nutriente. Arricchitele con proteine, come pollo grigliato, tonno, sgombro o formaggi e aggiungete sempre della frutta secca, come noci o mandorle, per rendere più gustosa la vostra insalata”.
Frittate

“Le frittate sono la soluzione ideale perché anche scaldate al microonde mantengono la consistenza perfetta. Sbizzarritevi con gli ingredienti o usatele come svuota frigo per finire le verdure che altrimenti non riuscireste a consumare”.

Zuppe

“Perfette per l’inverno, riscaldano anima e corpo, sono nutrienti e digeribili. Accompagnatele con dei crostini di pane da inzuppare sul momento”.

Pasta

“In estate la pasta fredda rimane il piatto migliore per la schiscetta. Variate il condimento e, volendo ridurre i carboidrati, sostituite la pasta con legumi o riso”.

Pranzo in ufficio: idee per la schiscetta perfetta ultima modifica: 2017-01-10T10:00:07+00:00 da Anna

Autore

Foto del profilo di Anna

Anna

Leave a Comment