Occasioni Speciali Ricette Riso San Silvestro

Risotto all’astice

Risotto-all-astice

Risotto all’astice. Raffinato, elegante e, soprattutto, buonissimo, il risotto all’astice è uno dei piatti più gustosi della nostra bella tradizione culinaria. Molto apprezzato per una cena raffinata e romantica, accompagnato da un buon calice di bollicine ghiacciate. Va bene anche come piatto unico, visto che ha in sé anche il secondo. Ideale per una cena romantica, in buona compagnia.

Ingredienti:

320 g di riso

2 astici

1 cipolla, affettata

1 ciuffo di prezzemolo

erba cipollina, qualche rametto

1 bicchierino di brandy

1 l di brodo vegetale

100 g di burro

sale, pepe

 

Procedimento:

  1. Portare una casseruola media di acqua salata a ebollizione. Tuffatevi gli astici e fateli bollire per 8-10 minuti, fino a quando i gusci cambiano colore, diventando di un rosso intenso.
  2. Trasferiteli su un tagliere e lasciateli raffreddare per 15 minuti. Utilizzando delle forbici da cucina o un coltello molto affilato, tagliate i gusci degli astici, dalla parte superiore, per tutta la lunghezza. Quindi, estraete la polpa e riducetela a tocchetti di 1 cm circa. Mettete da parte.
  3. Fate sciogliere il burro in una larga casseruola e cuocetelo fino a farlo dorare. Quindi, unite il riso e mantecatelo per qualche istante. Bagnate con il brandy e fatelo evaporare, quindi, diluite con la metà del brodo e proseguite la cottura, mescolando.
  4. Continuate ad aggiungere il brodo, una tazza per volta, fino a completare la cottura del riso.
  5. Verificate di sale, pepate e aggiungete la polpa dell’astice.
  6. Continuate a mantecare ancora per qualche minuto, lasciando che la preparazione si insaporisca a dovere. Infine, profumate con il prezzemolo e l’erba cipollina tritati.
  7. Servite immediatamente.
Risotto all’astice ultima modifica: 2016-08-09T10:28:00+00:00 da Rossella Guarracino

Autore

Foto del profilo di Rossella Guarracino

Rossella Guarracino

Leave a Comment