Ricette Riso

Risotto con crema di astice

risotto-crema-astice

Risotto con crema di astice. Per realizzare questa insolita variante del classico risotto all’astice, abbiamo utilizzato la salsa Worcester allo scopo di ottenere un sapore più deciso ed esotico, molto interessante. Potete anche arricchire la preparazione, aggiungendo sul fondo del piatto una crema di piselli, ottenuta frullando piselli lessi con olio e un piccolo ciuffo di maggiorana.

420 g di riso
2 astici
60 g di parmigiano
40 g di farina
2 tuorli
1 limone
salsa Worcester
2 spicchi d’aglio
prezzemolo
1 l di brodo vegetale
1 bicchiere di vino bianco
2 dl d’olio extravergine d’oliva
sale

Lessate gli astici in abbondante acqua bollente; sgusciateli e tenete da parte le chele per la decorazione dei piatti. Passate polpa e carapaci al passaverdura e, diluendoli con un po’ del loro brodo di cottura, ricavate una crema densa di astice. Filtratela e incorporatevi i tuorli leggermente sbattuti, il succo del limone, la salsa Worcester e l’olio a filo; amalgamate il composto fino a ottenere una besciamella piuttosto densa. Regolate di sale.
In una casseruola scaldate l’olio, fatevi dorare gli spicchi d’aglio, quindi eliminateli; unite il riso e tostatelo brevemente, spruzzatelo con il vino bianco e fate evaporare, poi bagnatelo con il brodo e portatelo a mezza cottura. A questo punto incorporate la besciamella di astici e completate la preparazione.
Togliete dal fuoco e finite con il parmigiano grattugiato e con abbondante prezzemolo tritato. Decorate con le chele tenute da parte e servite.

Risotto con crema di astice ultima modifica: 2015-12-30T16:35:40+00:00 da Rossella Guarracino

Autore

Foto del profilo di Rossella Guarracino

Rossella Guarracino

Leave a Comment