Trend News / Luglio 17, 2020

Il regalo perfetto per papà: 10 idee geniali per renderlo felice

Il regalo perfetto per papà nasce dal cuore. Non è necessario spendere molto per fare felice un genitore. Anzi, tutt’altro. Il più delle volte non è di regali costosi che ha bisogno, piuttosto di un pensiero dolce, di un po’ tempo da trascorrere insieme a chiacchierare, di amore, di coccole. E questo vale a qualunque età: vale per i figli piccoli, ma anche per quelli un po’ più grandicelli che già si fanno prendere dalle loro cose, dagli amici, dallo sport e talvolta trascurano gli affetti di casa. La festa del papà può essere proprio l’occasione per dedicarsi quel tempo insieme, come due vecchi amici che si scambiano confidenze, si raccontano cose, esperienze, momenti vissuti. È sufficiente una trovata geniale, qualcosa che vi accomuni e che vi consenta di passare qualche ora da soli, in totale relax. Quest’anno, quindi, bandita la classicissima cravatta, della quale certamente il vostro papà sarà felice di fare a meno.

  1. L’album delle foto

Non è più di moda stampare le foto. Coi telefonini facciamo praticamente di tutto, immortaliamo ogni istante senza metterci grande impegno e cura. Proprio per questo motivo, spesso ci dimentichiamo delle foto scattate e dei momenti vissuti. Prendetevi un po’ di tempo per raccogliere tutti questi scatti dimenticati e fateli stampare, alla vecchia maniera, per confezionare un album dei ricordi col vostro papà. Sfogliarlo insieme vi consentirà di ritrovare tante piccole, dolcissime, emozioni.

  1. Le manine per ricordo

Quanto sono belle le manine di un bimbo? Piccole, morbide, piene di ciccia tutta da mordere. Cosa ci può essere di più meraviglioso di quelle deliziose, minuscole, dita per ricordo? E allora, cara mamma, assicurati di avere a portata di mano: un foglio di carta o un cartoncino del colore che preferisci, tanti pastelli colorati e un pennarello nero. Appoggia le manine del tuo bimbo sul foglio e fagli allargare leggermente le dita, poi col pennarello ricavane il contorno. Una volta ottenuto lo stampo delle sue mani, fai in modo che lui stesso le colori come più gli piace. Segui la sua crescita ripetendo questo giochino più volte nel corso dei mesi: vedrai che trasformazione.

  1. Le decorazioni per la cameretta

Esistono diversi tipi di decorazioni murali, se ne vendono un po’ ovunque ormai, anche su internet. Ci sono animali, personaggi dei cartoni, scene tratte da film o serie tv, ma anche mondi stellati o immaginari, panorami selvaggi o sottomarini. Insomma, tutto quello che la fantasia di un bimbo o di un ragazzino possa desiderare. In più sono economicissime e semplici da applicare perché si usano proprio come gli adesivi tradizionali. Scegliete quelle che più vi piacciono e regalatele a papà, strappandogli la promessa che utilizzerete la sua prima giornata libera per applicarle insieme.

  1. Un bel disegno

I bambini adorano disegnare. È il loro passatempo preferito, il modo in cui riescono a esprimersi meglio nei primi anni della loro vita. Ogni pezzo di carta lasciato incustodito, per quanto piccolo possa essere, viene subito acciuffato e farcito di mille piccoli scarabocchi multicolore. È così che i nostri bimbi ci raccontano la loro personalissima visione del mondo, i loro stati d’animo, i loro pensieri, i loro sentimenti. Ed è così che noi genitori vogliamo vederli: liberi di esprimersi e di aprirsi agli altri. Per questo motivo, il regalo più tenero per un papà amorevole, è proprio un bel disegno: un suo ritratto o una scena della vita vissuta insieme. Conservatelo poi nel vostro cassetto oppure fatene una scansione e tenetelo nel computer. Tra qualche anno, lo apprezzerete ancora di più.

  1. Il libro di favole

Scegliete un libro che vi piace particolarmente, compratelo e impacchettatelo a dovere. Poi regalatelo a papà, chiedendogli di leggerlo insieme, la sera, prima di andare a dormire. Quegli attimi, prima che il sonno abbia il sopravvento, sono l’ideale per lasciarsi avvolgere dalla trama di un bel libro di avventure o di fiabe. Leggere la sera concilia il sonno, ci aiuta a rilassarci e ci fa sentire protetti, specie se accanto a noi c’è proprio il nostro papà, immerso come noi in avventure di pirati e principesse.

  1. Gli attrezzi da bricoleur

Cercate sempre un pretesto per fare qualcosa insieme. Un mobile da riparare, una presa elettrica da sistemare, un rubinetto che perde acqua da mettere a posto; ma anche inventatevi qualcosa da costruire insieme: una macchina robotica per fare scarabocchi. Potreste far felice il vostro papà, regalandogli un trapano/avvitatore cordless, completato da una valigetta contenente punte da ferro, da pietra, da legno e poi cacciavite a cricchetto con tutte le misure e le forme possibili. Poi vi divertirete a usarlo insieme per inventare mille nuovi giochi.

  1. Gli attrezzi per il giardinaggio

Non serve avere un giardino per coltivare la passione per il giardinaggio. Basta avere un balcone, ma anche una semplice finestra, un vaso, un po’ di terreno e il pollice verde. Al resto penserete voi, il vostro papà e gli attrezzi che avrete scelto di regalargli. Ad esempio un kit comprendente guanti, paletta, zappetta, rastrello, forbici, seghetto, annaffiatoio e spruzzino. E in aggiunta qualche bustina di semi di piante ornamentali o commestibili. Il resto lo farà la fantasia.

  1. Le matite e i quaderni colorati

Anche questo può essere un piacevole passatempo da fare insieme. Matite colorate, quaderni e tanta fantasia per trascorrere pomeriggi in allegria a creare mostri, cavalieri, principi, principesse, paesaggi incantati e personaggi di fantasia. Esistono bellissime valigette in commercio contenenti matite, pastelli, colori a cera, a olio, a tempera, acquerelli, pennarelli e accessori vari come fermagli, pinze righelli spugne e cucitrice. Non vi resta che scegliere quella che più vi piace e poi offrirla in dono al vostro papà.

  1. Il suo dolce preferito

Preparare dolci è rilassante ed estremamente divertente. Ancor di più, se il dolce è dedicato a qualcuno che amiamo. Con l’aiuto di mamma cercate la ricetta del dessert preferito di papà e preparatelo, possibilmente di primo mattino. Sistematelo in una bella scatola, chiudetela con un nastro e portategliela appena sveglio, quando è ancora a letto, mezzo addormentato. Lo renderete felice e apprezzerà moltissimo il vostro lavoro. Qualunque sia il risultato.

Se non avete idea sulla tipologia di dolce da scegliere, potete seguire il nostro consiglio e preparare dei golosissimi red velvet cupcake, dal gusto deciso e pungente: perfetti per papà.

  1. La tazza personalizzata

Provate a personalizzare la tazza preferita di papà e poi usatela per portagli la colazione a letto: lo sorprenderete. Prendete la tazza che preferite: da caffè, latte, the. Assicuratevi che sia ben pulita e asciutta, poi dipingetela con le tempere o con la vernice spray. Ritagliate da un cartoncino bristol la forma di un bel paio di baffi, o di una cravatta o di qualunque altro soggetto vi piaccia. Incollate la vostra sagoma alla tazza utilizzando della colla acrilica trasparente per ceramica e porcellana. Lasciate asciugare e il gioco è fatto.

 

 

 

 

 

Comments (0)

Leave a Reply