Eventi

Vincenzo Angilotti inaugura la sua pizzeria a Casoria

Angillotti-Inaugurazione
Foto del profilo di Anna
Autore Anna

17Erede della tradizione con sguardo costantemente proiettato verso il futuro, Vincenzo Angillotti inaugura stasera, alle ore 20.00, l’omonima “Pizzeria Angillotti”, in via Nazionale delle Puglie 249, Casoria, e promette fin da subito un’esperienza di gusto imperdibile.

Espressione vivace ed energia da vendere, Vincenzo ha fatto del rispetto della tradizione e di un’instancabile ricerca, finalizzata a selezionare gli ingredienti di miglior qualità, i tratti distintivi del proprio lavoro. Impasto leggero, dimensioni generose e un equilibrato accostamento di sapori costituiscono i punti chiave della sua pizza e sono il frutto di un’esperienza ultraventennale, coltivata al fianco di protagonisti della pizzeria e della ristorazione napoletana: «sono entrato a far parte del meraviglioso mondo della pizza quando ero ancora bambino», dichiara Vincenzo, «a 13 anni sono stato accolto nella pizzeria Pellone, dove ho imparato le basi del mestiere lavorando fianco a fianco con Tonino Trapani e la sua meravigliosa squadra. Quando, a 15 anni, sono salito per la prima volta sul banco di lavoro ho capito che quella sarebbe stata la mia strada. Da allora non mi sono più fermato. È un mestiere che mi ha sempre affascinato e da allora non mi sono mai stancato di implementare le mie competenze».

Angillotti

Il segreto di una pizza di qualità? Il rispetto di tempi e dei delicati equilibri che conducono alla realizzazione dell’impasto: «la leggerezza della mia pizza è frutto di una selezione di farine di qualità, prodotte dal molino Caputo, di un attento dosaggio degli ingredienti e di una lunga lievitazione dell’impasto, dalle 36 alle 72 ore. Il risultato è un prodotto leggero e di grande digeribilità».

Un sapiente abbinamento a ingredienti di alta qualità fa il resto: «pomodoro con un buon margine di cottura – capace, cioè di uscire cotto dal forno in poco tempo, senza rilasciare un contenuto eccessivo di acqua sulla pizza – fior di latte di Agerola, mozzarella di bufala, olio extravergine di oliva costituiscono solo alcuni degli ingredienti della mia proposta, selezionati uno a uno per assicurare un risultato superiore».

Angillotti_farine_caputo

Altrettanta attenzione dedicata ai fritti, dove i classici della frittura all’italiana – crocché, frittatine, arancini – sapientemente realizzati a mano da Vincenzo, fanno da cornice a sua maestà la pizza fritta, protagonista della tradizione partenopea che conquista con la sua irresistibile doratura. «Il segreto sta nell’olio», spiega Vincenzo. «Io uso un olio di semi di girasole ad alto oleico, in grado di raggiungere un elevato punto di fumo. Questo permette di avere alte temperature, capaci di far cuocere la pizza in tempi giusti senza che si inzuppi e in tutta sicurezza per il consumatore finale».

Completano la proposta di Vincenzo una lunga serie di prodotti realizzati a mano – dal classico ragù napoletano alla delicatissima zucca stufata – destinati a diventare i protagonisti della sua variegata proposta di pizze e a regalare a ognuna di esse un irresistibile sapore di casa.

Vincenzo Angilotti inaugura la sua pizzeria a Casoria ultima modifica: 2017-01-17T10:51:20+00:00 da Anna

Autore

Foto del profilo di Anna

Anna

Leave a Comment