Benessere & bellezza / Gennaio 18, 2021

Vinoterapia: relax in vigna in Italia

La Vinoterapia è un percorso emozionale da concedersi almeno una volta nella vita. Coniuga perfettamente vino e salute dando vita a un nuovo mondo che unisce enogastronomia e relax. 

Si tratta di una pratica antichissima usata come terapia per ridurre lo stress e ringiovanire la pelle, grazie al polifenolo contenuto nel vino che combatte l’invecchiamento cutaneo.

Pochi sanno che il Chianti o il Brunello sono ottimi non solo in un calice da degustazione, ma anche come elisir di bellezza. Immaginate di farvi un bagno in una tinozza colma del “nettare degli dei” o di lasciarvi massaggiare con l’uva. Non si tratta di un sogno, ma una piacevole realtà da sperimentare in diversi luoghi della nostra amata Italia. 

Per stare bene bisogna circondarsi di tutto ciò che fa bene alla vista e all’olfatto”, ecco qual è il motto del Relais Borgo San Felice (Toscana) circondato da uliveti e vigneti del Chianti. Massaggi olfattivi di acque aromatizzate alla fragranza di vino rosso con impacchi al mosto frizzante, bagno alle vinacce, massaggio esfoliante a base di oli di vinaccioli, sono solo alcuni dei trattamenti esclusivi offerti da questo prezioso Relais. 

C’è anche chi preferisce qualcosa di ancora più speciale come la Suite Sogni di Bacco del Castellare de’ Noveschi (Toscana) o la Suite “L’uva ci fa belli” del Le tre Vaselle Resort & Spa (Umbria) e quindi scegliere un Wine dream in modalità privata con incluso bagno nel vino, massaggio relax con crema di vino, massaggio viso e corpo al mosto d’uva e trattamento ai piedi di Bacco. 

Non tutti i vigneti però garantiscono i medesimi risultati in termini di benessere e bellezza. Moscato, Dolcetto, Barolo e Barbaresco sono ideali per nutrire la pelle, il Lambrusco è ricco di minerali e rivitalizza i tessuti, Cabernet e Merlot invece favoriscono l’eliminazione delle cellule morte, mentre Sauvignon e Chianti vantano proprietà calmanti e rilassanti e per questo sono scelti per i massaggi. 

Non vi resta che scegliere quale spa del vino italiana preferire per il vostro prossimo weekend di relax. 

m.s. 

 

Comments (0)

Leave a Reply