Our best services

Features

Branding

Disegniamo strategie di posizionamento e comunicazione per brand nascenti o già affermati. I nostri specialisti lavorano su naming, brand analysis, brand strategy.

+

Above | below the line

Creiamo sistemi di identità visiva per enti e aziende attraverso la progettazione di marchi, immagine coordinata e azioni di above e below the line.

+

Press

Diffondiamo sui canali d’informazione, tradizionali e web, notizie utili ad aumentare la visibilità di un marchio e promuoverne l’attività.

+

Public Relations

Miglioriamo e consolidiamo l’immagine aziendale creando una rete di contatti e relazioni positive con tutti gli attori significativi del settore di riferimento.

+

Event Management

Organizziamo eventi e incontri su temi specifici per coinvolgere gli stakeholder dando dinamismo ed energia alla comunicazione aziendale.

+

Digital Services

Creiamo contenuti visivi e redazionali di valore e personalizzati per ciascuna azienda per valorizzare i brand e la loro reputazione online.

+

Book | CookBook

Oggetti belli da guardare e da possedere. I libri Malvarosa sono ideali per la celebrazione di occasioni importanti, ma anche come strenne.

+

Website

Progettiamo website con stile e funzionalità per esprimere al meglio le esigenze di enti e aziende puntando su immediatezza, estetica ed efficienza.

+

COSTRUIAMO RELAZIONI SOLIDE E DURATURE


Il successo di un’agenzia di comunicazione non arriva mai per caso, ma si basa su: professionalità, esperienza, passione ed empatia.

Prioritario per noi è il pieno raggiungimento degli obiettivi di crescita definiti e attuati per ognuno dei nostri clienti.



Who we are

Malvarosa è un’agenzia di alto profilo qualitativo che opera per aziende leader nei settori del food, del turismo, della cultura, della bellezza, dello stile di vita, dell'arte e del design. Il team è composto da esperti di marketing, giornalisti e creativi capaci di progettare soluzioni tagliate su misura per ogni cliente ed efficaci sia per la stampa che per il web.

  • Style

    Malvarosa #tuttounaltrostile. Non è un caso se per rappresentare la nostra agenzia abbiamo scelto questo hashtag. Il nostro intento è costruire immagini di successo, con supporti di altissima qualità estetica, ma coerenti e concreti allo stesso tempo. Abbinare buon gusto e sostanza: questo l’obiettivo per ognuna delle aziende che seguiamo, valorizzandone al massimo le caratteristiche.

  • Photo

    Laroriamo da sempre con i migliori fotografi professionisti perché è attraverso gli scatti più belli che riusciamo a raccontare, con immediatezza, le storie di aziende e professioni. Ogni messaggio, post o articolo, sito web o blog, espande al meglio il suo potere comunicativo se s’accompagna a un’immagine, coerente e di qualità.

  • Reading

    Scrivere è viaggiare senza avere bagagli. Le parole sono emozioni che corrono dal cuore alla penna e dal mare della mente al mondo digitale. L’arte di scrivere consiste nel far dimenticare al lettore che ci stiamo servendo di parole e nel trasmettere un’emozione tale che si imprima tra la pelle e il cuore forte come un ricordo. La nostra redazione è formata da giornalisti professionisti, web editor Seo Specialist e blogger di settore.

Our Works

Porfolio

Pizza

Books
+

Salvo & Friends

Public Relations
+

Di martino

Public Relations
+

From the blog

News

Matteo Sangiovanni: l’emozione del gusto

Con una gustosissima “Cena in vigna”, lo straordinario chef Matteo Sangiovanni potrà regalare agli ospiti di Casa Setaro, nella sera dell’8 luglio, uno straordinario e indimenticabile percorso multisensoriale. Provare per credere.

Perdutamente innamorato del suo pittoresco territorio, lo chef Matteo Sangiovanni porterà il Cilento, e le sue luculliane prelibatezze, anche alle pendici del Vesuvio. Proprio nella meravigliosa e storica vigna di Casa Setaro.

Matteo Sangiovanni: un gustosissimo percorso emozionale

Con le sue più che brillanti capacità ed il suo innato talento, lo chef Manager del rinomatissimo ristorante Le Radici di Battipaglia potrà dunque creare, proprio a Casa Setaro, e alle luci di un tramonto particolarmente suggestivo, un percorso emozionale vino-cibo assolutamente memorabile ed estremamente significativo. Un percorso che, segnato proprio dall’esperienza e dalla straordinaria creatività dello chef Sangiovanni, potrà dunque colorare di gusto e meraviglia una calda serata estiva all’insegna dell’altissima enogastronomia e persino dei buoni sentimenti.

La passione dello chef Sangiovanni anche a Casa Setaro…

Perché è proprio grazie all’amore e alla passione dello chef per le materie prime di eccellenza, così come la voglia di stupire attraverso piatti a dir poco indimenticabili che da sempre lo contraddistingue, che Matteo Sangiovanni potrà infatti regalare agli ospiti della serata dell’8 luglio a Casa Setaro, la “Cena in Vigna” più gustosa e memorabile di sempre.

Il successo del Ristorante Le Radici di Battipaglia

L’esperienza e la creatività dello chef Manager Matteo Sangiovanni, in sodalizio con quelle dello chef Claudio Napoletano, Porteranno, dunque, per questa poetica “Cena in vigna” un percorso di gusto all’insegna dei colori e dei sapori più tipici di un sentito territorio d’appartenenza. Terra che sa, da sempre, contraddistinguere il gusto e il successo del Ristorante Le Radici a Battipaglia.

La proposta di Matteo Sangiovanni

Saranno ben cinque, infatti, le tipologie di finger food proposte – spiega lo chef Matteo – Ci sarà una caprese rivisitata in stile moderno, una parmigiana secondo le radici, e quindi anch’essa rivisitata, ed ancora una pasta e patate con tartufo nero, un finto uovo a occhio di bue con spuma di topinambur e crema di carote; ed infine, altre dolcissime e conclusive preparazioni come una meringa con fragoline, crema leggera al lime e cioccolata albicocca e un crumble al tartufo“.

Una professionalità tanto “radicata” quanto innovativa!

La capacità dello chef di unire la conoscenza e la valorizzazione delle materie, così come quella di fondere in un unico e straordinario mashup abilità tecnica, creatività e, in primis, l’amore per il proprio Cilento, conferiranno, infatti, a tutti i piatti proposti non solo il gusto di una professionalità tanto radicata quanto innovativa. Ma anche uno studio approfondito e meticoloso. Un più che dettagliato e appassionato studio volto all’esaltazione dei singoli ingredienti e, soprattutto, del loro abbinamento. 

Matteo Sangiovanni e la ricchezza del Cilento

La ricchezza del patrimonio agroalimentare del Cilento. Di cui Sangiovanni è ben consapevole oltre che tenace divulgatore. Potrà dunque, anche in quest’occasione, incantare lo sguardo persino del più goloso ospite e sedurne, amabilmente, anche ogni singola papilla gustativa.

Una straordinaria esperienza multisensoriale…

Con una visita alla cantina Setaro come degna conclusione di una gustosissima serata. L’evento “Cena in vigna” potrà quindi, grazie allo straordinario lavoro dello chef Sangiovanni, regalare ai suoi ospiti una straordinaria esperienza multisensoriale. Una magica esperienza tutta da esplorare e assaporare, piatto dopo piatto… e sorso dopo sorso.

s.g

Cosa mangiare a Procida a base di limone

Procida, la perla del Mar Mediterraneo con meno di 10.000 abitanti, è la Capitale Italiana della Cultura 2022. Un grande riconoscimento per un piccolo borgo, ma che vanta un grande patrimonio culturale, gastronomico e paesaggistico. Un arcobaleno di colori accoglie il viaggiatore che approda su quest’isola così unica ed autentica del Mar Mediterraneo. La prima cosa che colpisce è sicuramente lo scenario variopinto delle case. La bellezza a Procida è in ogni cosa: mare azzurro, barche, pescatori, limoni, colline, odori e sapori. Un luogo sospeso nel tempo, che ad eccezione dei mesi estivi quando viene presa d’assalto dai pendolari napoletani, per il resto dell’anno sonnecchia e si culla nel mare, conservando la sua identità. 

Cosa mangiare assolutamente a Procida? Scopriamolo insieme.

La “lingua di suocera”

Chi non ama iniziare la giornata con una bella colazione? A Procida ad aprire le danze, accanto ad un buon caffè espresso, è la “lingua di suocera”, detta anche “lingua di bue”, un dolce tipico locale inventato agli inizi degli anni ‘60. Fuori pasta sfoglia croccante, dentro un cuore di crema al limone. Ne esistono diverse varianti, adatte a soddisfare qualsiasi palato, come quello al cioccolato e quello alla crema pasticciera. La lingua di suocera ricorda un po’ il carattere dei procidani: scostanti fuori, ma generosi dentro.

Il liquore alle foglie di limone

Si chiama “Fogliolì” ed è un liquore la cui ricetta si ispira a quella del limoncello, ma che in realtà viene realizzato solo con le foglie di limone (senza bucce). La sua consistenza è molto diversa dal più noto limoncello e anche il colore (più verdagnolo e meno giallo brillante). 

Insalata di limoni alla procidana 

Oggi un antipasto estivo ricco e gustoso, in passato un piatto povero della tradizione contadina, l’insalata di limoni viene preparata con limoni (“limun e pan”, così chiamati perché hanno uno strato bianco spugnoso e spesso tra la scorza e la polpa), aglio, peperoncino, menta, olio e sale.

Ovviamente questi sono alcune prelibatezze gastronomiche che vi aspettano nell’isola campana. Da non dimenticare anche il coniglio alla Procidana, gli spaghetti ai ricci o quelli con alici, pomodorino e pecorino. Non vi resta che trascorrere un weekend di sole e di buon cibo a Procida e taggarci nei vostri scatti su Instagram!  

m.s. 

 

Cupcake al limone

Cupcake al limone. Sono bellissimi e di grande effetto, perfetti per una festa molto raffinata e per far felice una mamma amorevole. Una presentazione scenografica ed elegante impreziosirà la vostra preparazione e renderà tutto estremamente gradevole.

Ingredienti per l’impasto

100 grammi burro ammorbidito per 10 secondi nel forno a microonde

100 grammi di farina

100 grammi zucchero semolato

1 scorza di limone non trattato

2 cucchiaini di succo di limone

2 uova medie di allevamento a terra

1 cucchiaino lievito in polvere

Ingredienti per la ganache al limone

250 g panna da montare

120 g cioccolato bianco

buccia di un limone non trattato

2 cucchiaini di aroma naturale al limone

1 cucchiaino di aroma naturale alla vaniglia

Procedimento per i cupcake

  1. Preriscaldate il forno a 180 °C.
  2. Amalgamate in una terrina burro e zucchero mescolando con un cucchiaio di legno o un mixer elettrico. Si dovrà ottenere un composto molto chiaro e spumoso. Unite la scorza ed il succo di limone.
  3. Aggiungete gradualmente le uova, una a una. Versate lentamente la farina (e l’eventuale lievito).
  4. Posizionate il composto negli stampi per muffins riempiendoli con circa 1 ½ cucchiai di miscela.
  5. Fate cuocere in forno per 10 – 15 minuti. Dopo 10 minuti, controllate la cottura dei cupcakes al limone con uno stuzzicadenti. Se ne esce asciutto, i tortini sono pronti. Altrimenti proseguite la cottura per qualche minuto più. Non cuocere troppo i tortini altrimenti si seccano.
  6. Togliete i cupcakes al limone dagli stampi per muffins e lasciate raffreddare su una gratella.

Procedimento per la ganache

  1. Portate a bollore la panna con la buccia del limone tagliata a listarelle.
  2. Spezzettate il coccolato bianco in una ciotola di vetro.
  3. Versate a caldo la panna aromatizzata al limone sul cioccolato bianco e aggiungete gli aromi. Lasciate intiepidire ed eliminate le bucce del limone.
  4. Raffreddate la ganache in frigorifero per circa due ore e aggiungete a freddo l’aroma naturale di limone e un cucchiaino o poco più di zucchero a velo.
  5. Inserite la crema ottenuta in un sac à poche e decorate con grazia.

I vostri cupcake al limone sono pronti per essere gustati!

Pizza Tales

semplicità, imparzialità e autorevolezza nel mondo pizza

Nasce Pizza Tales un giornale che si propone di diventare lo snodo per un confronto aperto, continuo e leale tra le varie anime della pizza a livello nazionale e internazionale. Uno strumento pensato per gli addetti ai lavori, ma rivolto anche ai tanti appassionati che affollano le pizzerie ogni giorno in cerca di gusti e consistenze sempre nuovi.