Style / Febbraio 3, 2021

L’outfit giusto per ogni “body shape”

Spesso non è il “corpo” ad essere fuori forma, ma l’outfit che è sbagliato e non valorizza i nostri punti di forza, ma al contrario esalta i punti deboli e il risultato è un vero e proprio flop. Conoscere la propria “body shape”, ovvero la forma del nostro corpo, è essenziale per scegliere ogni giorno l’abito giusto da indossare. Fisico a pera o a clessidra? Quante volte ne hai sentito parlare? Ecco i nostri consigli di stile per riconoscere la tua “body shape” e valorizzare al meglio il tuo corpo attraverso il guardaroba. Prima però facciamo una premessa: quando parliamo di “body shape” facciamo riferimento esclusivamente alla forma del corpo e non alla taglia. Le forme del corpo femminile sono cinque: clessidra, triangolo (o pera), mela, rettangolo e triangolo invertito. 

Fisico a clessidra 

La donna a clessidra ha la fortuna di avere tutte le curve al posto giusto, è ben proporzionata ed ha il suo punto di forza nella vita sottile da esaltare attraverso l’abbigliamento. Fianchi e seno sono pronunciati. L’abito per eccellenza è quello a sirena, ancor meglio se con una scollatura a cuore. La cintura è un accessorio immancabile, ma anche il tubino aderente e la giacca avvitata. Un esempio lampante è Brigitte Bardot.

Fisico a pera 

Si tratta di donne che hanno un lato B pronunciato, ma poco seno. Il vantaggio è che il punto vita è stretto. Da evitare assolutamente tubini, leggings e gonne a fascia. Meglio optare per bluse, camicie, pantaloni diritti. L’abito perfetto è quello che valorizza il punto vita ma scende morbido sui fianchi ed ha uno scollo all’americana. Un esempio è Jennifer Lopez.

Fisico a rettangolo 

La donna in questione ha un fisico androgino, è atletica e magra. Ha poco seno, punto vita non segnato, fianchi stretti. Il suo fisico è perfetto per sfilare in passerella, le curve non sono il suo punto forte. Può osare senza mai apparire volgare. Da prediligere sono gli abiti stile impero, ma anche crop top e pantaloni palazzo. 

Fisico a mela 

Come dice la parola stessa, il corpo segue le linee di questo dolce frutto. Il punto vita è inesistente e il torace e i fianchi sono della stessa dimensione. Da prediligere sono i jeans skinny e abiti corti sopra il ginocchio dal tessuto morbido. 

Fisico a triangolo invertito

La silhouette è asimmetrica e occorrono spesso due diverse taglie per la parte superiore e inferiore del corpo. È l’opposto del fisico a pera, le spalle sono larghe e i fianchi stretti. Si consigliano abiti in pizzo e con volant, camicie monocolore e blazer lunghi con spalline. 

m.s. 

Comments (0)

Leave a Reply